Molina di Ledro

Molina si trova in riva al lago di Ledro ed è diventata famosa grazie al ritrovamento delle palafitte preistoriche.

Il paese Molina di Ledro si trova vicino al lago ed è famoso soprattutto per il villaggio di palafitte risalente all’età del bronzo, i cui resti sono oggi conservati nel Museo delle Palafitte, realizzato nel 1972. Al suo interno sono raccolti i ritrovamenti principali rinvenuti durante gli scavi del Museo di Scienze Naturali di Trento. I reperti sono molti tra cui ceramiche, oggetti fatti a mano di bronzo, pietra, osso e legno derivanti dall’età del bronzo. Molto particolare e suggestiva la ricostruzione di una palafitta all’esterno del museo direttamente sulla sponda del lago.

Nel centro di Molina, a sud di Piazza Roma, ha inizio la scala granitica che porta alla chiesa di S. Vigilio, edificio del XVIII secolo. Nel quartiere più antico di Molina, Verdesina, si trova invece la chiesa del 1628 dedicata a S. Francesco di Paola. Proseguendo in discesa dopo la chiesa di San Francesco si trova “Casa Demadonna”, residenza signorile che fu anche dimora degli Scaligeri nel XIV secolo.

A Molina si trova anche “Casa Zecchini”, luogo di nascita di Andrea Maffei, famoso poeta e traduttore di opere famosissime. Da non perdersi, durante la visita a Molina, sono anche due affreschi che abbelliscono due case del centro (casa “Al Castel” e “Casa Baì”).

Alloggi consigliati: Molina di Ledro

  1. Camping al Sole
    Campeggio

    Camping al Sole

  2. Casa Vacanza Max
    Appartamenti

    Casa Vacanza Max

  3. Appartamento Pippi
    Appartamenti

    Appartamento Pippi