Escursione ai prati delle Regole di Malosco

Una tranquilla escursione nei boschi tra il Passo Mendola e i lariceti delle Regole di Malosco.

Le Regole sono un’antica istituzione, in alcuni casi ancora in vigore, che ha disciplinato per secoli la gestione e l’usufrutto di proprietà collettive come alpeggi, prati e boschi, permettendo la sopravvivenza delle comunità montane di vaste zone delle Alpi. È proprio da questa forma di proprietà collettiva che prende il suo nome la zona delle Regole di Malosco, meta della nostra escursione di oggi.

Punto di partenza è il Passo della Mendola, nel comune di Ruffré Mendola. Dopo una breve salita, il sentiero contrassegnato dai numeri 2 e 515 attraversa il pendio boschivo senza dislivelli di rilievo, mantenendosi a una quota pressoché costante di 1.450 m (Sentiero dei siori - Wassersteig). Nei pressi della sorgente Tranzi ha inizio la graduale discesa di 120 m che conduce ai prati delle Regole.

Sull’ampio pianoro prativo delle Regole, circondato da bei boschi di larici, sorgono diverse baite e tre punti di ristoro: l’Albergo Il Falchetto, il Rifugio Regole e il ristorante-rifugio La Monteson. Dopo una piacevole sosta, nel pomeriggio ripercorriamo l’itinerario dell’andata.

Autore: AT

Attenzione: prima di intraprendere questa escursione è consigliabile informarsi sul posto circa le condizioni del tempo e dell’itinerario.

Punto di partenza: Passo della Mendola
Destinazione: Regole di Malosco
Segnavia: 2, 515
Difficoltà: E – senza difficoltà
Dislivello: ca. 250 m
Altitudine: tra 1.310 e 1.470 m s.l.m.
Lunghezza: ca. 4,8 km per direzione
Tempo di percorrenza: ca. 1,5 h per direzione
Periodo: maggio 2017

Alloggi consigliati

  1. Hotel Belsoggiorno
    Hotel

    Hotel Belsoggiorno

  2. Hotel Margherita
    Hotel

    Hotel Margherita

  3. Hotel Waldheim
    Hotel

    Hotel Waldheim

  4. Pineta Hotels
    Hotel

    Pineta Hotels

  5. Albergo Cavallino Bianco
    Hotel

    Albergo Cavallino Bianco

suggerimenti ed ulteriori informazioni