malosco
malosco

Malosco

Malosco, piccolo paese dell’Alta Val di Non, è un luogo di grande importanza storica.

Situato su un altopiano in Val di Non a 1.089 m.s.l.m.e circondato da boschi e prati, Malosco che dal 1° gennaio 2020, in seguito alla fusione con i comuni di Castelfondo e Fondo, non è più comune autonomo, ma frazione del comune di Borgo d'Anaunia, è un paese di grande importanza dal punto di vista storico-artistico, come testimonia il ritrovamento di diverse monete romane.

DI particolare importanza storico-artistica sono principalmente le numerose costruzioni in stile rustico-signorile, come ad esempio Casa Nesler, dotata di un affresco e uno stemma dei Guarienti. La chiesa parrocchiale di S. Tecla invece risale al 1228. Vicino alla chiesa si trova un cimitero con una cappella e un monumento, decorati da Wenter-Marini. Un vero e proprio gioiello artistico è situato all'inizio del paese: il Castel Malosco, ricostruito nel XVI secolo dal conte Gerolamo Guarienti. Anche Fortunato Depero, grande artista e futurista italiano, nacque nei pressi di questo paese.

I dintorni del paese offrono varie possibilità per passeggiate, per esempio il giro Chiaset-Dasine, il giro Sedruna-Val delle Seghe, dove gli amanti dell'alpinismo possono sfogarsi sulla "pareana" dedicata al grande rocciatore Marino Stenico.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati: Malosco

Suggerimenti ed ulteriori informazioni