Bleggio Superiore

Antiche tradizioni e credenze: il Bleggio Superiore è come un museo a cielo aperto.

I paesi del comune di Bleggio Superiore sono caratterizzati dal loro aspetto rurale e dal forte legame con le tradizioni più antiche. Si racconta che la piccola frazione di Balbido fosse abitata dalle streghe, a cui venivano attribuite le frequenti catastrofi naturali che avvenivano nella zona. Per porre rimedio, gli abitanti issarono cinque croci in ferro all’imbocco della vallata. Una di queste è ancora oggi ben visibile. Ulteriore particolarità della frazione di Balbido sono i murales d’autore, vere e proprie opere d’arte che raccontano la storia del paese attraverso scene di vita quotidiana.

Tutto ciò caratterizza Bleggio Superiore come un vero e proprio museo all’aperto, visitabile con una semplice passeggiata per i piccoli paesi. Da non perdere il monumento alla Croce, considerato miracoloso, e la chiesa dei SS. Dionisio, Rustico ed Eleuterio, esempio raro di chiesa in stile puramente rinascimentale di tutto il Trentino.

Molto importante è la frazione di Rango, classificata dal Touring Club Italiano come uno dei borghi più belli d’Italia. Rango rappresenta in maniera esemplare l’architettura rustica, con le sue fontane, gli androni e le corti interne. Ottimo punto di partenza per escursioni e trekking, a Bleggio sono presenti anche un’area picnic e un percorso di vita.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni