Ledro Bezzecca chiesa
Ledro Bezzecca chiesa

Bezzecca

Il paese di Bezzecca si trova una posizione centrale della Valle di Ledro, dove si dirama la Val di Concei.

Bezzecca è diviso in due dal torrente Assat. Da un lato la contrada “Villa”, dall’altro “Lutta”. Qui ha avuto luogo la battaglia storica tra Garibaldini e Austriaci nel 1886 e proprio qui Garibaldi pronunciò il suo celebre “Obbedisco” (in risposta all’ordine del re Vittorio Emanuele II di abbandonare il Trentino). Ancora oggi la memoria di questo evento storico è presente sia attraverso i nomi di piazze, strade ed edifici sia grazie al piccolo Museo garibaldino dove si conservano i cimeli della suddetta battaglia.

La comunità fu servita fino al 1860 dalla chiesa dei SS. Stefano e Lorenzo, collocata sul colle S. Stefano e di cui si hanno notizie a partire dal 1537. Nel XIX secolo venne costruita la chiesa parrocchiale in Piazza Garibaldi, atta a sostituire la precedente diventata troppo piccola. Anche questa parrocchiale è stata dedicata ai Santi Stefano e Lorenzo e conserva al suo interno un’opera di grande pregio che ha richiesto ben 10 anni di lavoro al suo realizzatore, l’intagliatore Lenzumo Isidoro Segalla. Si tratta degli stalli corali, realizzati in noce, accompagnati da 23 medaglioni in legno che su degli altorilievi raffigurano scene del Vecchio e del Nuovo Testamento.

Prendendo la strada verso Tiarno, si incontra la piccola chiesetta di S. Lucia “in pratis”, risalente al secolo XIV. I suoi pregevoli affreschi sono stati scoperti solo nel 1998.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere