Via Ferrata Rio Sallagoni

Ai piedi di Castel Drena, in una suggestiva gola naturale si sviluppa la Via Ferrata Rio Sallagoni.

Oggi decidiamo di scegliere come meta della nostra giornata escursionistica la Via Ferrata di Dro. Da Dro guidiamo in direzione Drena, Castel Drena è ben visibile anche dal basso, e parcheggiamo l’auto in prossimità del centro sportivo.

Dal parcheggio scendiamo fino alla biforcazione della strada per prendere la via forestale che si trova sulla sinistra e che in soli 5 minuti ci condurrà all’inizio della Via Ferrata Rio Sallagoni.

La prima parte della ferrata è mediamente faticosa ed a tratti ripida anche perché si sviluppa su scalini di ferro. La via prosegue sempre sulla sinistra, a pochi metri sopra il livello dell’acqua del torrente che vi scorre ed alla fine della cascata finisce anche la parte più stretta del percorso.
Mantenendo la sinistra raggiungiamo un ponte tibetano che ci condurrà sulla parte destra del torrente. Proseguendo lungo il sentiero che si sviluppa al di sotto di suggestive rocce arriviamo ad un secondo ponte tibetano il quale, per chi ne avesse abbastanza dell’avventura, conduce al Castello.

Chi volesse continuare la Via Ferrata deve mettere in conto che il sentiero è poco attrezzato. Dopo 1h 30 min arriviamo alla fine del nostro percorso. Oltrepassato un prato arriviamo sulla strada principale che conduce al castello. Vicino a Castel Drena inizia la strada che conduce al nostro punto di partenza.

Informazioni utili: la prima parte della ferrata è molto ben attrezzata, mentre l’ultima parte lo è un po’ di meno. C’è la possibilità di deviare presso Castel Drena accorciando così il percorso.

Autore: JO, EMS

Attenzione: per motivi di sicurezza la ferrata è momentaneamente chiusa.

Se volete intraprendere escursioni in quest’area, informatevi prima delle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: Dro Lavini (fra Dro e Drena), parcheggio centro sportivo direzione Castel Drena.
Dislivello: 350 m
Grado di difficoltà: avventurosa Via Ferrata all’interno di una suggestiva gola naturale, ideale in giornate molto calde.
Tempo di percorrenza complessivo: 2 h
Periodo consigliato: marzo - ottobre
Consiglio: alla fine dell’escursione consigliamo una visita al castello. Non dimenticatevi scarpe e calzini di ricambio.
A misura di famiglia? Percorso non adatto ai bambini perchè i cavi di sicurezza potrebbero essere situati troppo in alto per un bambino.
Ulteriori informazioni: APT Riva del Garda, Tel.: +39 0464 554 444, E-Mail: info@gardatrentino.it

Alloggi consigliati

  1. Park Hotel Il Vigneto
    Hotel

    Park Hotel Il Vigneto

  2. Hotel Portici
    Hotel

    Hotel Portici

  3. Hotel Elda
    Hotel

    Hotel Elda

  4. Agritur Maso Fontane
    Agriturismo

    Agritur Maso Fontane

  5. Agritur Trefrutti
    Agriturismo

    Agritur Trefrutti

Suggerimenti ed ulteriori informazioni