Smarano

Il paese di Smarano si trova nel cuore dell’altopiano della Predaia, circondato da boschi e frutteti.

Smarano si trova a quasi 1.000 m.s.l.m. sul lato orientale della Val di Non e conta all’incirca 500 abitanti. Antico insediamento romano, circondato da prati verdi, boschi e campi di mele, Smarano è una località a forte vocazione rurale che si basa su agricoltura e allevamento.

Di particolare interesse artistico è la Chiesa dell’Assunta, risalente al XII – XIII secolo ricostruita in stile barocco e rinascimentale in seguito ad un incendio e al cui interno è conservato un prezioso organo a trazione meccanica costruito nel 1993. Questo organo è particolarmente adatto all’esecuzione di musiche barocche e rinascimentali, infatti qui vengono organizzati i corsi dell’Accademia Internazionale dell’Improvvisazione all’Organo e Clavicembalo. Questo piccolo e caratteristico paese ha un cuore decisamente artistico e vocato all’artigianato infatti molti sono i pittori, gli artigiani del ferro e del legno, gli scultori e i restauratori che vivono a Smarano e che mantengono in vita le antiche tradizioni.

Se volete ammirare la bellezza del paesaggio anaune, consigliamo una passeggiata sull’antico “pons altus”, collegamento tra il fiume Noce e Cles, da cui si gode di una incantevole vista sui monti della Val di Non, sul gruppo delle Maddalene e sulle Dolomiti di Brenta.

Alloggio consigliato: Smarano

  1. Agritur Cristina
    Agriturismo

    Agritur Cristina

suggerimenti ed ulteriori informazioni