Cavizzana

Tra Cles e Caldes si trova Cavizzana, idilliaco comune agricolo posto a 710 m s.l.m.

Cavizzana è l’unico comune della bassa Val di Sole che si pone alla destra orografica del torrente Noce. Nella storia di Cavizzana è ricordata la data del 1632, incisa sul “sas de la Guardia”. La data ricorda l’ondata di peste, detta manzoniana, scampata dal paese, grazie alla sua posizione isolata ed alla continua vigilanza che si faceva presso il sasso.

Da segnalare dal punto di vista artistico è la parrocchiale in stile gotico o, meglio, in “stile alpino, stile Val di Sole”. La chiesa risale ai primi del 1400 ed è dedicata a San Martino Vescovo di Tours, figura anche rappresentata nello stemma comunale. L’economia, come per quasi tutti i paesi della bassa valle, è nettamente agricola, con particolare attenzione alla frutticoltura.

Tra le strutture sportive vi sono un campo di bocce e vari percorsi ciclabili.