Alpi della Val di Non

Un paradiso escursionistico tra Trentino ed Alto Adige

Le Alpi della Val di Non sono un gruppo delle Alpi Retiche meridionali, cinto a nord e ad est dalla Valle dell’Adige, a sud dalla Val di Non e dalla Val di Sole, ad ovest dalle Alpi dell’Ortles e dalla Val d’Ultimo.
Il gruppo si suddivide in ulteriori due sottogruppi, la Catena delle Maddalene (Gruppo Olmi-Luco) e la Costiera della Mendola (Gruppo Roen-Macaion) , divisi dall’alta Val di Non, dal Passo delle Palade e dalla Selva di Prissiano.

Il Passo della Mendola (1.363 m s.l.m.), sull’omonima Costiera, collega l’alta Val di Non e le località di Cavareno, Fondo, Malosco, Romeno, Ronzone, Rumo e Sarnonico ai comuni di Appiano e Caldaro in Alto Adige.

Pur se di quota relativamente modesta, culminante nei 2.752 m s.l.m. della Punta di Quaira nella Catena delle Maddalene, i monti delle Alpi della Val di Non sono un affascinante terreno escursionistico, con innumerevoli percorsi tra boschi ed alpeggi e splendidi scorci panoramici, lontano dal caos del turismo di massa.

Vetta principale: Punta di Quaira (2.752 m s.l.m.)
Altre vette: Cima Tuatti, Cima Olmi, Cima Stubele e Monte Luco (o Lucco) nella Catena delle Maddalene; Monte Roen (2.116 m s.l.m.), Monte Macaion, Cima Roccapiana nella Costiera della Mendola.

  1. Gruppo delle Maddalene

    Gruppo delle Maddalene

    Massicci montuosi e natura intatta distante dal turismo di massa

Alloggi consigliati

  1. Hotel Belsoggiorno
    Hotel

    Hotel Belsoggiorno

  2. Hotel Waldheim
    Hotel

    Hotel Waldheim

  3. Hotel Margherita
    Hotel

    Hotel Margherita

  4. Albergo Cavallino Bianco
    Hotel

    Albergo Cavallino Bianco

  5. Pineta Hotels
    Hotel

    Pineta Hotels

suggerimenti ed ulteriori informazioni