Telve

Situato nella Valsugana orientale, Telve si trova ai piedi del monte Salubio.

Telve è collocato in una posizione soleggiata e panoramica. Il nucleo storico è organizzato in cormèi, antichi rioni dalla struttura molto particolare. Gli edifici sono addossati e sono costruiti intorno ad uno spazio aperto, normalmente un cortile. Il resto del territorio è invece occupato dai masi, sparsi e isolati.

La zona di Telve, che si estende verso la montagna, è fatta di boschi, pascoli d’alta quota e cime. Due sono le aree di grande pregio ambientale di questa zona: l’altopiano di Musiera, che comprende un laghetto per la pesca sportiva e l’unica oasi WWF di tutto l’arco alpino, l’Oasi di Valtrigona; e la Val Calamento, valle bellissima dalla natura ancora intatta. Da qui è possibile raggiungere il Passo Manghen, che collega la Valsugana alla Val di Fiemme attraverso il Monte Lagorai. Questo percorso è ideale per gli appassionati di ciclismo.

Da non perdere a Telve la chiesa dell’Assunta e la chiesa di Santa Giustina, con le loro rispettive bellissime decorazioni.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni