lago delle buse e dintorni
lago delle buse e dintorni

Escursione dal Passo Manghen al Montalon

L’escursione circolare scopre il paesaggio affascinante sopra i 2.000 m s.l.m. della Catena del Lagorai.

La catena montuosa del Lagorai suddivide la Val di Fiemme dalla Valsugana ed è caratterizzata da un paesaggio naturale particolarmente genuino ed incontaminato. Tra le poche tracce lasciate dall’uomo in questa zona, c’è la strada per Passo Manghen, l’unico collegamento stradale che attraversa quest’area. Passo Manghen, situato a 2000 m.s.l.m.e il punto di partenza della nostra escursione, si può raggiungere da Cavalese in Val di Fiemme oppure da Borgo Valsugana. Dopo un caffè alla Baita Manghen inizia la nostra escursione e passiamo accanto al piccolo lago e andiamo in direzione “Lago delle Buse” (segnavia 322).

Il sentiero ci porta sul versante nord del Gruppo Montalon e dopo circa 45 minuti raggiungiamo il Lago delle Buse, un bel laghetto circondato da un terreno paludoso. Seguiamo il segnavia nr. 322A e saliamo in direzione Plan delle Fave e Forcella del Montalon.

Colpisce la bellezza selvaggia della natura, sotto il nostro sentiero ci sono delle baite che testimoniano la presenza dell’uomo. Il sentiero prosegue sulla Forcella del Montalon, un valico a 2.133 m.s.l.m. che ci porta sulla parte meridionale del gruppo montuoso. Dopo i laghetti del Montalon si apre la vista sulla Val Montalon. Dopo la Forcella Pala del Becco rimaniamo sempre sulla parte meridionale e proseguiamo in direzione Forcella Ziolera (segnavia 322). Seguiamo la Forcella del Frate e iniziamo la discesa verso Passo Manghen.

Autore: AT

Se volete intraprendere questa escursione, informatevi prima sulle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: Passo Manghen
Percorso: Passo Manghen - Lago delle Buse - Piana delle Fave - Forcella Montalon - Forcella Ziolera - Forcella del Frate - Passo Manghen
Segnavia: 322, 322A, 322B, 322
Lunghezza del percorso: ca. 11,5 km
Tempo di percorrenza: ca. 5 ore
Dislivello: ca. 600 m
Altitudine: tra 2.000 e 2.340 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: agosto 2014

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni