rifugio maranza ciaspole
rifugio maranza ciaspole

Con le ciaspole ai due rifugi storici di Trento

L’escursione con le racchette da neve porta sul Monte Marzola di Villazzano, esattamente dal Rifugio P. Prati al Rifugio Maranza.

Questa escursione con le ciaspole si sviluppa lungo il versante occidentale del Monte Marzola e ci porterà alla scoperta dei due storici rifugi dell’area di Trento, il Rifugio Prati ed il Rifugio Maranza.

Dal parcheggio nei pressi del Rifugio Prati dei Bindesi (611 m.) si percorrere la strada fino al bivio. Si sale nel bosco in direzione sud e dove la boscaglia si dirada, è possibile vedere la Valle dell’Adige. In località Sass del Carpen, la nostra stradina incrocia un’altra strada, seguiamo la segnaletica della SAT ed il nostro percorso diviene un largo sentiero. Proseguiamo sempre in salita verso il Rifugio Maranza. Raggiunte le prime case sotto il grande prato del Rifugio Maranza, ancora pochi passi e la nostra meta è raggiunta!

Il ritorno avviene lungo la stessa strada dell’andata, consigliamo una sosta anche al Rifugio P.Prati - Bindesi a dove si gode un esteso panorama sulla valle.

Se volete intraprendere questa escursione con le ciaspole, informatevi prima sulle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: Rifugio P. Prati dei Bindesi
Percorso: parcheggio - Rifugio Prati dei Bindesi - Sass del Carpen - Rifugio Maranza
Lunghezza del percorso: ca. 2,7 km
Tempo di percorrenza: ca. 2 ore
Dislivello: ca. 467 m (salita)
Altitudine: tra 611 e 1.067 m s.l.m.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni