particolari della cima costalta
particolari della cima costalta

Con le ciaspole sul Dosso di Costalta

Il classico itinerario con le ciaspole ci porta dal Passo Redebus alla cima del Dosso Costalta nella parte sud-occidentale del Lagorai, spartiacque tra l’altopiano di Pinè e la Val dei Mocheni.

Costalta è una delle cime più belle della Val dei Mocheni, valle incantata a soli 15 km da Trento. Dalla cima si ha una vista quasi ineguagliabile di tutto l’arco alpino, con possibilità di spaziare dal Monte Baldo alla Cima Tosa del Brenta, dal Carè Alto all’Ortles e da Merano 2000 allo Sciliar.

Il punto di partenza è Passo Redebus, raggiungibile dalla Valle dei Mocheni (direzione Palù del Fersina) o da Baselga di Piné. Il percorso inizia presso il bivio per la Malga Combroncoi, sul lato della Valle dei Mocheni. Posteggiata la macchina si procede lungo la strada in direzione Dosso di Costalta C’è la possibilità di scegliere tra la strada forestale o il più ripido sentiero n°404, entrambi con destinazione Malga Cambroncoi, che si raggiunge dopo circa 1 ora di cammino.

L’alpeggio è molto bello e merita una piccola sosta, prima di continuare sempre sul sentiero n°404 che ci porta alla meta di Cima Costalta dopo un’altra ora di cammino ripido. Il ritorno avviene sulla stessa strada dell’andata.

Indicazione: al parcheggio si trova un piccolo rifugio a conduzione famigliare come punto di ristoro che offre particolari cibi locali eccellenti. Lungo il sentiero possibilità di sosta a metà percorso presso Malga Cambroncoi, sempre aperta d’estate, solo nei weekend d’inverno.

Autore: Giacomo Roccabruna

Se volete intraprendere questa escursione con le ciaspole, informatevi prima sulle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: Passo Redebus
Percorso: Passo Redebus - Malga Pez - Malga Cambroncoi - Dosso di Costalta

Lunghezza del percorso: 6 km (per direzione), possibilità di fare metà sentiero di ritorno in slitta
Tempo di percorrenza: 2 ore (salita), 1,5 ore (discesa)
Dislivello: circa 500 m
Altitudine: tra 1.455 e 1.955 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: febbraio 2017

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. B&B alla Loggia dell’ Imperatore
    B&B alla Loggia dell’ Imperatore
    Camere & case vacanza

    B&B alla Loggia dell’ Imperatore

Suggerimenti ed ulteriori informazioni