laghetti mandrone fr
laghetti mandrone fr

Escursione ai laghetti glaciali del Mandrone

Numerosi laghi glaciali riflettono nelle loro acque i maestosi picchi del Gruppo Adamello: questa escursione inizia a Malga Bedole a 1.584 m.s.l.m. e raggiunge il Rifugio Città di Trento al Mandrone a 2.449 m.s.l.m.

L'Adamello è il più grande ghiacciaio d'Italia e si trova sul confine del Trentino con la Lombardia. Per vederlo da vicino, intraprendiamo questa escursione nella Val Genova. Il punto di partenza è il parcheggio presso la Malga Bedole a fine vallata, dove finisce la strada asfaltata. Nell'alta stagione l'accesso con il proprio automezzo è limitato, ma la gestione del parco naturale ha istituito un bus navetta.

Prendiamo la strada forestale in direzione entrovalle, passando per pascoli fino al romantico Rifugio Bedole (ristoro a disposizione). Lì prendiamo il sentiero nr. 212. Il sentiero è piuttosto ripido e pieno di tornanti, dopo circa un'ora si raggiunge il confine degli alberi. Dai pendii ripidi e rocciosi si apre una magnifica vista sul ghiacciaio dell'Adamello e alle cascate impetuose. Il sentiero porta anche all'osservatorio del ghiacciaio del Club Alpino. Dentro l‘edificio troviamo numerosi pannelli informativi sul ghiacciaio e la tonalite, una roccia granitica che domina il paesaggio circostante.

Splendida è anche la varietà floreale: da vari tipi di orchidee fino alla genziana punteggiata e al giglio martagone, ci sono tantissime varietà. Non manca molto al Rifugio Mandrone dove ci aspetta una meritata pausa. Per noi il sentiero prosegue in leggera discesa fino agli innumerevoli laghetti e stagni, che l'acqua del ghiacciaio che scende dal Presena ha formato nella piccola pianura. Dietro di essi si trova il grande lago Mandron, che spunta come un occhio azzurro nel paesaggio dominato dalle rocce. Per scendere percorriamo lo stesso sentiero.

Indicazione: nell'alta stagione l'accesso al parcheggio Malga Bedole (punto di partenza) con il proprio automezzo è limitato, è consigliato usare il bus navetta del parco naturale che va da Ponte Verde fino alla Malga Bedole. Maggiori informazioni chiamando il Parco Naturale Adamello Brenta (tel. +39 0465 806666).

Informazioni parcheggio
I servizi navetta all’interno del Parco naturale Adamello Brenta sono temporaneamente sospesi. A partire da luglio 2020, nei parcheggi a pagamento qui segnalati sarà obbligatorio o comunque caldamente raccomandato prenotare il posto auto presso l’APT di riferimento.

Appena avremo maggiori informazioni sulle modalità di parcheggio per l'estate 2021 provvederemo ad aggiornarti.

Per i parcheggi Lago e Capriolo in Val di Tovel, Bedole in Val di Genova, Patascoss a Madonna di Campiglio, Movlina in Val d’Algone e Diga di Malga Bissina in Val Daone / Val di Fumo sarà possibile effettuare la prenotazione anche tramite la app ufficiale del Parco (App Store | Google Play).

Autore: AT

Prima di intraprendere questa escursione, informati sul posto sulle attuali condizioni del percorso.

Punto di partenza: parcheggio Malga Bedole in Val di Genova (a pagamento)
Meta: Rifugio Città di Trento al Mandron, laghi del ghiacciaio
Segnavia: 212, 236
Lunghezza del percorso: ca. 5 km (per direzione)
Tempo di percorrenza: ca. 3 ore (salita), 2 ore (discesa)
Dislivello: ca. 890 m
Altitudine: da 1.580 a 2.450 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: luglio 2017

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Agritur Maso Pan
    Agritur Maso Pan
    Agriturismo

    Agritur Maso Pan

Suggerimenti ed ulteriori informazioni