trento castello del buonconsiglio
trento castello del buonconsiglio

Museo Castello del Buonconsiglio

Le collezioni artistiche e storiche nella vecchia sede vescovile

Il Castello del Buonconsiglio a Trento fu la residenza di principi vescovi dalla seconda metà del XIII secolo fino alla secolarizzazione del principato.

Oggi ospita il museo che conserva numerose collezioni formatesi a partire dal 1850, e che da allora hanno subito continui incrementi. Le raccolte di arte medievale e moderna comprendono codici musicali del secolo XV e la collezione del musicologo Feininger, un evangeliario purpureo, nonché il sacramentario gregoriano del secolo IX.

Inoltre, il museo conserva una ricca collezione di dipinti, sculture dall'età carolingia al Rococò, arredi, disegni, stampe, affreschi staccati, porcellane. Ci sono poi la raccolta numismatica, la sezione archeologica che mostra tessuti e legni dell'età del bronzo e del ferro, dei romani e dei longobardie una raccolta d'arte egiziana e dell'estremo oriente.

L'accesso potrebbe al momento essere soggetto a determinate limitazioni.

Contatti

Ingresso

Intero: 10,00 euro
Ridotto: 8,00 euro (persone che abbiano compiuto i 65 anni di età, gruppi di visitatori con almeno 15 persone paganti, soci o tesserati di Enti convenzionati con il Museo)
Ridotto giovani: 6,00 euro (dai 15 ai 26 anni)
Ragazzi fino ai 14 anni (previa esibizione del documento di identità): gratis
Biglietto Torre Aquila: 2,50 euro

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni