sentiero marocche di dro
sentiero marocche di dro

Sentiero delle Marocche di Dro

Camminata attraverso i detriti di roccia alla ricerca delle tracce dei dinosauri: questo percorso, ideale per escursioni di inizio primavera, attraversa un biotopo molto particolare raggiungendo anche il lago di Cavedine.

Iniziamo la nostra escursione nei pressi del campo sportivo che si trova sulla strada provinciale tra Dro e Drena. Da qui si entra direttamente nel biotopo delle Marocche di Dro. Il sentiero si snoda attraverso un paesaggio lunare composto da detriti, risalenti a frane e crolli avvenuti durante il ritiro dei ghiacciai circa 20.000 anni fa. Cartelli informativi spiegano gli aspetti geologici, ma anche le peculiarità di una flora e fauna che si è adattata a questa zona arida e rocciosa.

All’inizio seguiamo i segnavia con il pittogramma del dinosauro. Ci portano dritti ad una roccia che ha conservato le impronte dell’animale preistorico per milioni di anni. Proseguendo poi in direzione nord raggiungiamo la strada asfaltata che porta al lago di Cavedine. Qui ci fermiamo per consumare il nostro pranzo al sacco (non ci sono punti di ristoro lungo il percorso). Poi proseguiamo lungo il sentiero didattico “Centrale di Fies”, dedicato alla vecchia centrale idroelettrica ormai trasformata in centro culturale, che proprio a poca distanza da essa sbocca nella pista ciclabile.

Poco più a sud, torniamo sul sentiero delle Marocche: Camminiamo in direzione Laghisoli per completare, infine, il nostro percorso ad anello di nuovo al parcheggio del campo sportivo. Soddisfatti per aver potuto conoscere un paesaggio più unico che raro del Trentino, chiudiamo con la raccomandazione di non intraprendere questa escursione nelle giornate calde dell’estate: grazie al riflesso del sole sulle rocce è ideale venire a inizio primavera o nel tardo autunno.

Autore: AT

Se volete intraprendere questa escursione, informatevi prima sulle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: Dro, parcheggio presso campo sportivo sulla SP84 verso Drena
Sentiero: Sentiero biotopo delle Marocche
Percorso: Marocche - Orme dei Dinosauri - Lago di Cavedine - Centrale di Fies - Laghisoli - Marocche
Lunghezza del percorso: 7,2 km (totale)
Tempo di percorrenza: circa 3 ore (totale)
Dislivello: circa 390 m
Altitudine: tra 145 e 225 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: aprile 2018

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni