castel valer
castel valer

Escursione da Castel Valer all’Eremo di S. Giustina

La primavera è un periodo ideale per scoprire la val di Non, tra meleti in fioritura, castelli medievali e profonde forre scavate tra gli altipiani.

Quando i frutteti della Val di Non sono tutti in fioritura, il momento per una passeggiata alla scoperta di Tassullo nel comune di Ville d’Anaunia sembra ideale. Dopo aver acquistato i blglietti a Tassullo (biglietteria a Palazzo Pilati) ci rechiamo direttamente al castello per partecipare alla visita guidata (durata circa 1 ora).

Successivamente torniamo a Tassullo, proseguendo poi verso la stazione ferroviaria, dove troviamo il segnavia del sentiero 529, che scende nella forra dell’Eremo di Santa Giustina. La discesa, un po’ ripida, apre già la vista sull’eremitaggio, nascosto tra le rocce. A causa di lavori sul sentiero, non riusciamo però a raggiungerlo. Completiamo la nostra escursione nella forra camminando sul sentiero in direzione sud, fino a raggiungere una stradina che, tra i meleti, fa ritorno a Tassullo.

Autore: AT

Se volete intraprendere questa escursione, informatevi prima sulle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: Tassullo (centro)
Meta: Castel Valer, Eremo di S. Giustina
Segnavia: Castel Valer, 529 (Eremo S. Giustina)
Lunghezza del percorso: 4 km
Dislivello: ca. 150 m
Altitudine: da 450 a 585 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: aprile 2017
Informazioni sulla visita al castello: visitcastelvaler.it

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni