mauer fotolibrary
mauer fotolibrary

Castel Bragher

Castel Bragher sorge maestoso e circondato dal bosco, sulla strada che unisce Taio e Tres.

Il castello prende il suo nome da un certo Bragherio di Coredo, primo proprietario assoluto di Castel Bragher ricevuto in feudo nel XIII secolo. Inizialmente esisteva solo il mastio centrale che serviva a controllare la strada che conduceva a Coredo. In seguito, dopo essere passato alla famiglia Thun, il castello venne ampliato nel corso di 400 anni, fino ad essere oggi una delle residenze castellane più eleganti di tutta la Val di Non.

I tetti degli edifici sono tutti ricoperti dalle cosiddette “scandole”, tegole in legno di larice. Molto suggestive la Torre della Pece e la chiesetta di S. Celestino che custodisce al suo interno un prezioso ciclo di affreschi riguardanti la Passione di Cristo.

Il castello oggi non è visitabile ma dall’esterno si possono ammirare il muro di cinta merlato e l’antico ponte in legno che serve per accedere al maniero.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni