ossana con castello di san michele
ossana con castello di san michele

Castel San Michele

Il Castello di San Michele prende il nome dal santo a cui era dedicata la cappella al suo interno e sorge su uno sperone di roccia.

Il Castello di San Michele o Castello di Ossana, trovandosi sulla via dei traffici tra la zona del Trentino e l'Alto Bresciano, godeva di piena amministrazione civile e penale, coperta dalla Curia Episcopale. Sebbene il castello risalga probabilmente all'età dei Longobardi, le prime notizie certe si hanno a partire dal 1191. Il castello fu proprietà di diverse famiglie, tra cui anche i Principi Vescovi di Trento, i Conti di Tirolo-Gorizia e il premio Nobel per la pace, nel 1905, Bertha von Suttner.

Il possente mastio alto ben 25 metri è l'elemento architettonico meglio conservato dell'intero complesso. Il castello possiede anche un ponte levatoio, una guardiola, delle prigioni e delle stanze.

Nel 1992, il castello è diventato di proprietà della Provincia Autonoma di Trento. Essa ha predisposto, nel corso degli anni, ingenti lavori di restauro per il ripristino di alcune aree della fortificazione, oggi nuovamente accessibili.

Contatti

Ingresso

Biglietto: 4,00 €

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni