malga tuena
malga tuena

Dal Lago di Tóvel a Malga Tuena

Classica escursione in Val di Tóvel, nello splendido settore nord-orientale del Parco naturale Adamello-Brenta, con partenza da uno dei laghi più belli dell’arco alpino.

La nostra escursione a Malga Tuena, in una bella giornata infrasettimanale di giugno, può avere inizio direttamente dal parcheggio del Lago di Tóvel, altrimenti velocemente saturo durante i fine settimana estivi (vedi dettagli in nota). Noto anche come “lago rosso” per via del fenomeno della fioritura dell’alga Tovellia sanguinea che fino al 1964 ne tingeva le acque di rosso vivo, il Lago di Tóvel è immerso in uno scenario di rara bellezza, ai piedi delle Dolomiti della Catena settentrionale del Brenta: impossibile non soffermarsi per ammirarlo come merita.

In prossimità dello Chalet Tovel imbocchiamo verso destra la strada bianca da cui ha inizio il giro del lago; al segnavia n° 309 “Malga Tuena” svoltiamo a destra sullo sterrato che inizia a risalire il bosco. Lo sterrato si fa in breve sentiero e la salita inizia a farsi ripida: su pendenze abbastanza sostenute, con qualche tratto a gradini e diverse serpentine, guadagniamo rapidamente quota e nel giro di un’ora di cammino il bosco lascia spazio ai prati di Malga Tuena (o Tuenna).

Dopo l’obbligatoria sosta alla malga – agritur, caseificio ed eccellente balcone panoramico sul Brenta – ci incamminiamo per fare ritorno al punto di partenza, lungo il medesimo itinerario dell’andata: quando una bella giornata come questa volge al termine si prova sempre un po’ di malinconia, ma per scacciarla è sufficiente l’idea di rivedere il Lago di Tóvel.

Autore: Giacomo Roccabruna

Se si vuole intraprendere questa escursione, si prega di informarsi direttamente sul posto sulle attuali condizioni dell’itinerario.

Estate 2020

I servizi navetta all’interno del Parco naturale Adamello Brenta sono temporaneamente sospesi. A partire dal 3 luglio 2020, nei parcheggi a pagamento qui segnalati sarà obbligatorio o comunque caldamente raccomandato prenotare il posto auto presso l’APT di riferimento.

Per i parcheggi Lago e Capriolo in Val di Tovel, Bedole in Val di Genova, Patascoss a Madonna di Campiglio, Movlina in Val d’Algone e Diga di Malga Bissina in Val Daone / Val di Fumo sarà possibile effettuare la prenotazione anche tramite la app ufficiale del Parco (App Store | Google Play).

Punto di partenza: parcheggio del Lago di Tóvel (a pagamento). Nel periodo estivo, la strada fino al lago è soggetta a limitazioni del traffico dalle 10:30 alle 16:30 e/o a saturazione del parcheggio. In caso di chiusura dell’ultimo tratto, sarà possibile parcheggiare in località Capriolo (sempre a pagamento) e proseguire verso il lago a piedi sul bel Sentiero delle Glare (5,6 km, 2 h ca. di cammino per direzione) o col bus navetta compreso nel costo del parcheggio proveniente da Cles e Tuenno, punti di partenza alternativi raccomandati nei weekend in alta stagione.
Percorso: Lago di Tóvel – Poza delle Stele – Malga Tuena
Segnavia: Malga Tuena, n° 309
Lunghezza del percorso: ca. 5 km complessivi
Tempo di percorrenza: ca. 3,5 ore
Dislivello: 570 m
Altitudine: da 1170 a 1740 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: giugno 2019

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni