Sentiero botanico Trodo dei Fiori

Il sentiero tematico porta da Passo Brocon sul Col del Boia, presentando all’inizio dell’estate un vero e proprio mare di fiori alpini.

Rino Ballerin, medico di Castello Tesino, realizzò nel 1980 il suo sogno di unire le vecchie strade militari tra Col del Boia e Pizzo degli Uccelli per creare un sentiero botanico. Oggi la passeggiata porta dal Passo Brocon attraverso prati in fiore fino al limite del bosco. Lungo il sentiero crescono ben 300 diverse specie di piante.

Il sentiero botanico Trodo dei Fiori prende inizio al Passo Brocon, al margine settentrionale della strada. Il percorso sale attraverso prati alpini, passando per cartelli informativi che raccontano la storia, la flora e la fauna dell’area. Sulla cresta del Col del Boia ci godiamo la stupenda vista panoramica sulle Dolomiti e il Gruppo del Lagorai, le Dolomiti di Feltre, il Monte Agaro e le montagne della Valsugana.

Autore: AT

Attenzione: prima di intraprendere questa escursione è consigliabile informarsi sul posto circa le condizioni del tempo e dell’itinerario.

Punto di partenza: Passo Brocon
Segnavia: Trodo dei Fiori, 396
Lunghezza del percorso: ca. 6 km (in totale)
Tempo di percorrenza: ca. 2,5 ore (in totale)
Dislivello: ca. 420 m
Altitudine: tra 1.620 e 2.040 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: fine giugno 2017

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Maso Fradea
    Agriturismo

    Maso Fradea

  2. Albergo Passo Brocon
    Hotel

    Albergo Passo Brocon

  3. Chalet Giasenei
    Hotel

    Chalet Giasenei

  4. Camping Village ValMalene
    Campeggio

    Camping Village ValMalene

  5. Ranch dei Lupi
    Agriturismo

    Ranch dei Lupi

Suggerimenti ed ulteriori informazioni